Lemom

book fotografico neonati roma

Sicurezza dei bambini durante il book fotografico neonato

I primi giorni di vita di un neonato sono delicatissimi. I bambini nati da poco sono creature molto piccole e hanno bisogno ancora di un’attenzione particolare e non solo da parte della mamma e del papà. Anche la realizzazione di un book fotografico neonato va eseguito con massima attenzione e rispetto. Sono tante le mamme che volendo fare le foto di neonati mi contattano solamente verso la fine del 1° mese di età del loro cucciolo. Prima hanno paura perché pensano che i loro neonati siano troppo piccoli e delicati per fare le foto. Invece più sono piccoli, migliore sarà la realizzazione di un book fotografico.

5 fattori per garantire la sicurezza del neonato durante il servizio fotografico

  • Temperatura ideale dell’ambiente
  • Posizionare il neonato con cura e abilità
  • Pose comode
  • Attrezzatura sicura e igienizzata
  • Massimo rispetto dei bisogni

Temperatura ideale dell’ambiente

Durante un servizio fotografico neonato, la temperatura dell’ambiente deve essere molto riscaldata e anche controllata continuamente. Per un miglior svolgimento del servizio tendo a non vestire e svestire di continuo i piccoli. Benché non siano sempre scoperti durante tutto il tempo, devono comunque costantemente percepire calore. I corpi dei neonati hanno bisogno di molto più caldo rispetto ai bambini giù grandi.

Fra una scena e l’altra sono spesso avvolti in una stoffa o sono coperti con la propria copertina. Quindi la temperatura ideale dell’ambiente per un book fotografico neonato sta fra 25-26 C°. Nel mio studio ci sono a disposizione 3 fonti di calore diverse. In caso di servizio a domicilio oltre il riscaldamento uso una piccola stufa elettrica.

Posizionare il neonato con cura e abilità

Anche il posizionamento del neonato richiede tanta attenzione e delicatezza, difatti eseguo esclusivamente io le sistemazioni dei piccoli. Le tipiche fasciature vengono fatte con prudenza e cura, per poi porre i bambini sul supporto o sul set allestito già in precedenza.

Tutte le pose per un book fotografico neonato sono studiate anche per garantire la massima sicurezza. Sono approvate ed utilizzate da professionisti di fama mondiale e praticate da anni anche da me. Le variazioni delle posizioni sono davvero tante, sono tutte sicure e i neonati si sentono comodi e spesso ciò viene dimostrato con dei sorrisi dolcissimi.

Pose comode

Sebbene tutte le pose siano sicure e confortevoli, non tutte sono gradite da ogni bambino. Come noi adulti, anche i neonati non sono tutti uguali. Sin dalla nascita hanno i loro caratteri e le diverse preferenze. Capita che ad un bambino non piaccia stare in una posizione e si muova troppo, si svegli o cominci a piangere. In questi casi la posa non verrà forzata in alcun modo e individuo subito un’altra posizione fra le tante esistenti.

Attrezzatura sicura e igienizzata

Esiste una grande varietà di attrezzature utilizzate per le foto dei neonati. La classica e probabilmente la più conosciuta è il famoso bean bag, ovvero una poltrona a sacco. E’ un pouf morbidissimo e sicuro, fatto appositamente per realizzare i book fotografici per neonati. La maggior parte delle pose vengono realizzate sopra la superficie di questo supporto che viene coperto da più strati di tessuto rigorosamente igenizzti prima di ogni servizio.
E’ un attrezzo immancabile per i fotografi di neonati. La superficie ampia e la morbidezza rendono più che sicuro questo attrezzo semplicissimo.

Massimo rispetto dei bisogni durante un book fotografico neonato

Il benessere e il comfort del neonato sono le cose principali in assoluto che tengo in considerazione durante le sessioni. Siccome nella prima fase di vita alternano sonno e poppate ed ognuno a suo modo e ritmo, durante i servizi verifico di continuo  i bisogni e i ritmi personali. I piccoli devono sentirsi sazi, rilassati, comodi e sicuri.

Durante i miei servizi vengono sempre rispettati al massimo i diversi bisogni ed i ritmi di ogni bambino. Ecco ad esempio la testimonianza di Alessia, una mia cliente:

“Inizialmente ero preoccupata che fosse una cosa stressante per un bambino così piccolo, ma Timea mi ha pazientemente spiegato che il servizio si sarebbe svolto nel rispetto dei tempi fisiologici del bambino e che le posizioni erano tutte studiate per garantirgli massima comodità. Flavio infatti ha dormito per tutto il tempo del servizio, era tranquillissimo proprio perché veniva “maneggiato” con tantissima cura e delicatezza.
Le foto che ha scattato sono dei piccoli capolavori, miniature perfette di mio figlio che spesso riguardo con emozione.” Alessia M.

Programmare il servizio fotografico neonato

Non basta mai ripetere che per realizzare le tipiche foto dei neonati, il servizio deve essere prenotato e programmato nel periodo giusto! Per sapere qual è il momento ideale per un book fotografico neonati trovi più info qui: Quando e perché fotografare il tuo bambino.

Copyright by Timea Kainrath 2019 - Le Mom Foto